Font Size

Screen

Profile

Layout

Direction

Menu Style

Cpanel

Angel Touch

E-mail Stampa PDF

Il mondo "vedico" del massaggio conosce e comprende una vastità di manovre, di cui alcune molto antiche e decisamente sacre, risalenti a migliaia di anni or sono.

imagestr7L'ispirazione nel "confezionare" l'Angel Touch, è avvenuta proprio grazie alla conoscenza di alcune di queste manovre, attraveso il cui si è cercato di creare, nello spazio del ricevente, un'attenzione particolare, per quelle che conosciamo essere come il rimanente delle ali che un tempo ci appartenevano, (la cinta scapolare).Senza voler tralasciare quelle che sono le esigenze del corpo, attraverso il contatto si potrà rendere l'Angel Touch un protocollo lento e in direzione degli scarichi linfonodali (drenante-emolinfatico), con manovre potenti ed articolate con proprietà (muscolare-scheletrico), ed ancora, in base al tipo di manovra, di pressione e di velocità, si può considerare l'Angel Touch, un potente trattamento (energetico-emozionale). Come l'ayurveda ci insegna, l'individuo viene preso in considerazione per le diversità interiori ed esteriori che lo distinguono e, che qualificano l'aspetto personale sotto ogni profilo, ed è proprio attraverso tale considerazione che si cercherà di eseguire al meglio l'Angel Touch, tenendo ben presente le singolari esigenze. Una delle principali manovre, piuttosto presenti, nell'Angel Touch, è composta da una serie di movimenti che formano un otto, il cui significato nella simbologia dei numeri viene inteso come "infinito", ed è proprio in quel particolare spazio che proveremo ad andare, senza dimenticare di portare con noi quel che troppo spesso tendiamo a sopprimere, a non ascoltare, "le nostre emozioni".

SOCIAL NETWORK

Facebook MySpace Twitter Stumbleupon Google Bookmarks RSS Feed 

ON NAMAHA SHIVAYA

onnamaha

You are here Massage Ayurveda Angel Touch